Milleunadonna

Si torna a scuola: come superare la solitudine dei primi giorni e fare nuove amicizie in aula

Un decalogo con alcuni consigli pratici che potrebbero aiutare i bambini e i ragazzi a superare lo scoglio di un nuovo inizio

Si torna a scuola: come superare la solitudine dei primi giorni e fare nuove amicizie in aula
Foto Shutterstock.com

Da pochi giorni è iniziata la scuola. Per i bambini che sono andati in prima elementare e per coloro che hanno cambiato scuola si è trattato di un vero e proprio nuovo inizio. I più fortunati hanno avuto la possibilità di affrontare questa nuova avventura dando la mano ad un amico, altri invece l'hanno fatto da soli.

Come superare la solitudine dei primi giorni di scuola e fare nuove amicizie? È fondamentale avere fiducia in se stessi, essere aperti, disponibili e farsi coinvolgere.

Ecco di seguito un decalogo con alcuni consigli pratici che potrebbero aiutare i bambini e i ragazzi a fare nuove amicizie:

1) Rilassati

Tieni presente che non sei l'unico che vuole stringere nuove amicizie. È vero che potrebbero esserci bambini che si conoscono e formano già dei gruppetti ma questo non deve scoraggiarti. Potrai essere ben accolto anche in gruppi già formati e poi sicuramente ci saranno altri compagni che, come te, vogliono fare amicizia. Dal momento che quello che vi accomuna è il fatto di essere appena arrivati, non dovrebbe essere così difficile fare nuove amicizie. Quindi, fai un bel respiro profondo e cerca di rilassarti.

2) Sii te stesso

Non cercare di essere diverso da come sei per piacere agli altri. Gli altri devono conoscerti per come sei, in questo modo potrai creare amicizie genuine e sincere. Vedrai che i tuoi interessi ti faranno avvicinare ad altri ragazzi con le stesse attitudini così da condividere anche le vostre passioni. 

3) Vestiti come ti piace

Sempre sulla scia di essere sempre te stesso, anche nel modo di vestirti evita di cambiare per piacere agli altri. Scegli l'abbigliamento che ti piace, che rispecchia la tua personalità e che ti fa sentire a tuo agio. In questo modo acquisirai anche più fiducia in te. 

4) Rifletti sulle tue qualità

Soffermati a pensare agli aspetti positivi del tuo carattere. Scrivi un elenco delle tue qualità e tienilo a portata di mano. Rileggilo quando hai dubbi o hai bisogno di un'iniezione di autostima. Quelle che hai scritto sono caratteristiche che ti rendono un buon amico? Se è così, vedrai che a breve anche i tuoi compagni se ne accorgeranno.

5) Sorridi

Quando incroci lo sguardo di qualche altro bambino fai un bel sorriso. Ugualmente se cammini nei corridoi della scuola, guarda gli altri negli occhi. Se incontri qualcuno che conosci, saluta e sorridi. Un sorriso lascerà sempre un bel ricordo di te. 

6) Prendi l'iniziativa e fai domande

Quando sei insieme ad altri ragazzi presentati e rivolgi loro qualche domanda affinché possano capire che sei interessato a loro. Di rimando loro le rivolgeranno a te, incuriositi anche dal fatto che sei un nuovo alunno. In questo modo potrai farti conoscere e apprezzare. Per sciogliere il ghiaccio potresti chiedere: "Da quanto tempo frequenti questa scuola?" oppure “Cosa fai di solito quando esci da scuola?”. Se apprezzi particolarmente qualcosa in un tuo compagno non aver paura di dirglielo: "Mi piace molto la tua maglia. Dove l'hai comprata?".

7) Fai un gesto carino verso qualcuno

tienigli il posto, salutalo nel corridoio, congratulati per qualcosa. Rivolgigli un complimento: "Adoro il tuo zaino". Sarai molto apprezzato per le tue attenzioni.

8) Non insistere e non forzare le cose

Nonostante la tua buona volontà ed il tuo impegno, non è detto che tutti vogliano essere tuoi amici. Per questo motivo, se hai la percezione che qualcuno non voglia frequentarti o se te lo fa capire chiaramente, non insistere.

9) Segui le attività extrascolastiche

scegli le attività che più si avvicinano ai tuoi interessi (sport, teatro, laboratori, ecc.). Fuori dall'orario scolastico sarà ancora più facile conoscere altri ragazzi ed instaurare nuove amicizie. Potresti decidere anche di cimentarti in qualche attività che non avevi mai provato fino ad oggi. In questo modo avrai l'opportunità di incontrare persone con le tue stesse passioni. Un punto a favore per mettere le basi di una nuova amicizia.

10) Prova a sederti al centro dell'aula

Se ti siedi nei banchi vicino alla cattedra oppure in fondo all'aula sarai più isolato rispetto agli altri compagni di classe. Optare per un posto centrale ti permetterà di essere più visibile agli altri e di poter scambiare quattro chiacchiere con i tuoi compagni nei momenti di pausa.

Infine ricorda: l'amicizia è un fiore che va coltivato con cura e senza fretta, se vuoi che cresca al meglio. 

Leggi anche:

I nove segnali per capire se sei dipendente dai videogiochi

Sempre più diffuso il fenomeno hikikomori: quando autorecludersi in una stanza diventa l'unica soluzione

Sindrome da alienazione parentale: patologia o semplice problema relazionale? Tutte le risposte sulla Pas

Figli che uccidono i genitori: perché succede e come mai sono spesso delitti efferati

Gelosia tra fratelli, quando è normale e quando diventa patologica

Sharenting, quando condividere le foto dei figli diventa pericoloso, ecco le linee guida per tutelare i minori