Scendono in campo i principini: così William e Kate recuperano popolarità dopo le accuse di Harry e Meghan

Dopo l’intervista velenosa dei duchi di Sussex, quelli di Cambridge cercano di riguadagnarsi il favore del popolo affidandosi ai loro figli e alla “nonna Diana”

TiscaliNews

Ancora tramortiti dal colpo inferto alla loro popolarità dall’intervista di Harry e Meghan concessa alla regina della conduzione televisiva made in Usa, Oprah Winfrey, i duchi di Cambridge devono avere pensato che non ci sia strategia comunicativa migliore di quella che lascia la parola ai bimbi. Neanche la lapidaria dichiarazione fatta dall’erede al trono dopo una domanda imprevista ha avuto effetto, e così William e Kate hanno affidato ai propri ai loro figli la scena per cercare di fare dimenticare ai sudditi, e ai follower, le accuse di razzismo di cui proprio il loro cuginetto Archie sarebbe stato vittima. Domenica il Regno Unito ha celebrato la loro festa della mamma e, come pare che facciano ogni anno, i tre principini hanno rivolto un pensiero anche alla nonna Lady Diana. 

La nonna sconosciuta

Pur non avendola mai conosciuta, George, Charlotte e Louis devono avere sentito molti racconti sulla figura della famosa "principessa triste" e hanno scritto per lei toccanti letterine in cui le tributano tutto il loro affetto. I biglietti dei tre piccoli sono poi stati prontamente condivisi dai loro genitori. «Quest'anno la Festa della mamma sarà ancora una volta diversa - si legge sull'account Kensington Royal - Molti di noi lo trascorreranno lontano dalle persone amate. Ma con il pensiero rivolto a un tempo non troppo distante nel futuro quando potremo riabbracciare la nostra mamma. Ma per quelli che vivono un lutto, oggi potrebbe essere una giornata particolarmente difficile. Ogni anno in questo giorno George, Charlotte e Louis creano dei biglietti dedicati alla nonna Diana per il loro padre William».

Pensierini e disegni

George, Charlotte hanno scritto delle brevi letterine per nonna Diana, mentre Louis ha fatto un disegno. Manco a dirlo, le reazioni dei follower sono state entusiastiche e commosse. Insomma il binomio principini e Lady Diana insieme si è rivelata un’efficacissima strategia comunicativa difensiva dopo l’attacco frontale dei duchi di Sussex alla Corona britannica.