Milleunadonna

Noi ragazze motocicliste e la nostra battaglia dipinta di rosso

Continua la gara motociclistica in Sardegna, a Ollolai l'emozionante Flashmob contro la violenza sulle donne

TiscaliNews

Distese di prati, lunghi trasferimenti, paesaggi bellissimi, bivacco sotto le stelle e persino un tuffo in un laghetto di montagna, per allentare le tensioni e l’adrenalina della gara: non si è fatta mancare nulla la seconda giornata di CHICALOCASARDINIA2021, la motocavalcata riservata a soli equipaggi femminili che si sta svolgendo in questi giorni in Sardegna. Chica Loca, infatti, non è solo una manifestazione sportiva: quest’anno ha scelto di vestirsi di rosso e lo ha fatto partecipando a un Flashmob a Ollolai, in collaborazione con #100donnevestitedirosso, il movimento contro la violenza di genere creato nel 2017 sotto la spinta di Alessia Cotta Ramusino, cantautrice genovese.

Dopo aver percorso complessivamente ben 210 chilometri, molto suggestivo è stato l’arrivo trionfale delle motocicliste in piazza Marconi davanti alla chiesa proprio per il Flashmob: Alessia Cotta Ramusino attendeva le Chicas insieme a tantissime donne e bambine sarde venute appositamente per l’evento. Altrettanto suggestivo è stato il bivacco davanti alla Chiesa: le ragazze hanno montato le tende e dormito sotto le stelle, in attesa di un’atra grande giornata di fuoristrada attraverso gli splendidi scenari della Barbagia.