Milleunadonna

Di nuovo assente al Remembrance Day. Chi decide davvero l’agenda della Regina Elisabetta?

Salta il ritorno in pubblico per la sovrana del Regno Unito, l'ha fermata un problema alla schiena e la decisione dei suoi medici

TiscaliNews

Prima annunciata e poi disdetta, la partecipazione della regina al Remembrance Day è diventata quasi una questione di Stato nel Regno Unito, ma Buckingham Palace alla fine ha annunciato che Elisabetta II non parteciperà, come annunciato qualche giorno fa, alle commemorazioni per i caduti di guerra per un problema alla schiena. Per la sovrana era previsto il ritorno in pubblico dopo le settimane di riposo prescritte dai medici durante le quali è stata anche costretta ad un raro ricovero in ospedale di 24 ore. E dopo questo ennesimo stop, ormai sembra che non sia più la guerriera 95enne a comandare: almeno per quanto riguarda la sua salute le decisione vengono prese dai medici di corte e persino la Corona deve cedere ai loro giudizi. 

Carlo al posto della madre

La sovrana aveva espresso il desidero di partecipare all'annuale servizio nazionale delle commemorazioni del Remembrance Day, in onore dei caduti di guerra, dinanzi al cenotafio di Londra ma i medici hanno sentenziato diversamente. Quest'anno le cerimonie tornano ai tradizionali splendori, dopo la versione dimesse dell'anno scorso a causa della pandemia di Covid, con la partecipazione di oltre 10.000 reduci e centinaia di militari. Ci sarà anche il premier britannico Boris Johnson. Come da tradizione il principe Carlo deporrà per la regina una corona di fiori al cenotafio, alle 11 (le 12 in Italia) si terrà un minuto di silenzio in tutto il Regno unito.

La delusione di Elisabetta

Nel comunicato di Buckingham Palace si parla di uno "stiramento alla schiena" per Elisabetta. Secondo la royal correspondent di Sky news, il problema non ha nulla a che vedere con le ragioni per le quali i medici avevano raccomandato alla sovrana britannica di riposare per qualche settimana. "Sua Maestà - si legge ancora nella nota di palazzo - è delusa dal fatto che non parteciperà" alla cerimonia al cenotafio di Londra.
Ormai da lungo tempo i sudditi devono accontentarsi di vederla attraverso qualche raro video girato nei suoi appartamenti.