Milleunadonna

Morta Doreen Lofthouse, proprietaria della Fisherman’s Friend. Ecco a chi ha lasciato il suo cospicuo patrimonio lasciando il figlio a bocca asciutta

TiscaliNews

Doreen Lofthouse, nota proprietaria della fabbrica di caramelle Fisherman’s Friend, scomparsa lo scorso marzo all’età di 91 anni, ha deciso di lasciare ai poveri il suo cospicuo patrimonio di 41 milioni di sterline.

Fin qui niente di strano, se non fosse che la signora ha disposto di tagliare fuori dall’eredità il suo unico figlio al quale non è toccata neanche una sterlina. Doreen ha pensato proprio a tutti compresi domestici, segretarie e giardinieri, ai quali ha lasciato un patrimonio di 325 mila sterline. Gli abitanti di Fleetwood la celebrano ancora, la referente dalla cittadina alla Bbc ha persino dichiarato: “Una donna incredibile, che ha lasciato alla comunità un’enorme quantità di denaro. Siamo grati per la sua generosità”.

I suoi gioielli sono invece andati alla nuora, moglie del figlio il quale si è dovuto “accontentare” di restare alle redini dell’azienda.

La storia delle Fisherman’s Friend

Il farmacista James Lofthouse creò nel 1865 le celebri caramelle per alleviare il mal di gola degli uomini di mare di Fleetwood, una cittadina a nord-ovest dell’Inghilterra. Doreen all’età di 15 anni sposò prima un membro della famiglia Lofthouse e poi un altro in seconde nozze. Con lui diede una svolta alla storia fabbrica di caramelle all’eucalipto e al mentolo, trasformando l’attività in un business mondiale e arrivando a vendere ogni anno fino a cinque miliardi di confezioni di Fisherman’s Friends in più di 100 Paesi.