Milleunadonna

Vivere nei luoghi di Carrie Bradshaw: l’appartamento newyorkese di "Sex and the City" disponibile in affitto

L'attrice Sarah Jessica Parker ha contribuito a progettare la brownstone di Manhattan, che sarà in affitto per due notti a novembre

TiscaliNews

Essere Carrie Bradshaw e vivere nei suoi luoghi, almeno per qualche giorno. È questa l’idea alla base della collaborazione fra Consumer Products e Airbnb per ricreare l'appartamento di Manhattan del famoso personaggio di "Sex and the City". Per due notti a novembre, il 12 e il 13 (la prenotazione dal giorno 8) i fan possono affittare una versione della lussuosa casa in pietra arenaria (brownstone), nell'Upper East Side, che Carrie è stata in qualche modo in grado di permettersi con il suo lavoro di scrittrice. "Il personaggio di Carrie Bradshaw è vicino e caro al mio cuore, e rivisitare il suo mondo per la continuazione della storia di "Sex and the City" è stata una tale gioia", ha dichiarato Sarah Jessica Parker.

L’entusiasmo dell’attrice

"Sono entusiasta che il nostro pubblico possa vivere la New York di Carrie come mai prima d'ora e camminare nei suoi panni, letteralmente, per la prima volta", ha aggiunto l’attrice. Intanto, l'attesa è finita, And Just Like That..., il nuovo capitolo della serie cult "Sex and the City" del produttore esecutivo Michael Patrick King, sarà disponibile a partire da dicembre su Sky Serie e in streaming su Now, in contemporanea col debutto su HBO Max.  

Progetto e realizzazione

"Abbiamo lavorato fianco a fianco con Warner Bros e Sarah Jessica Parker per ricreare lo spazio nel modo più autentico possibile, pieno di easter egg per sorprendere e deliziare i fan", ha dichiarato al New York Post la portavoce di Airbnb Liz DeBold Fusco. La proprietà, che la Parker ha personalmente aiutato a progettare, presenta una serie di riferimenti che sicuramente delizieranno i fan di "SATC": la cabina armadio di Carrie (completa del suo tutù da ballerina dai titoli di testa dello spettacolo), il suo copriletto e la sua famosa collana con al centro il suo nome. Sebbene Fusco affermi che non ci sono oggetti di scena dal set, molte delle decorazioni sono una "corrispondenza esatta", come una sedia regalatale dal fidanzato Aidan e la borsa della Torre Eiffel che porta con sé per le serate in città con Mr. Big.