Milleunadonna

Dopo l’addio di Cuomo, al suo posto la vice Kathy Hochul: sarà la prima governatrice dello Stato di New York

Numero due di Andrew Cuomo dal 2014, è stata fra le prime ad allontanarsi dal governatore dopo le accuse di molestie da parte di 11 donne

TiscaliNews

Dopo mesi di pressioni perché si dimettesse, alla fine Andrew Cuomo ha lasciato la carica di governatore dello Stato di New York cedendo il posto alla sua vice Kathy Hochul. L’avvocata, considerata una democratica moderata, diventerà quindi la prima donna a governare lo Stato di New York. Nata a Buffalo 62 anni fa, è stata eletta per la prima volta come vice di Cuomo nel 2014 ed è stata riconfermata al suo fianco nel 2018. Hochul però non ha mai fatto parte della cerchia ristretta di collaboratori di Cuomo: secondo quanto riferito da un alto funzionario al New York Times i due non si parlano da febbraio.

“Comportamenti ripugnanti”

"Nessuno può essere al di sopra della legge", aveva affermato Hochul in riferimento alle accuse mosse a Cuomo ma proprio da lei, che si era battuta contro le molestie nei campus universitari ci si aspettava di più. E infatti era arrivata la stilettata decisiva: "Comportamenti ripugnanti, inaccettabili e illegali". Così la vice governatrice aveva infine commentato le accuse di molestie sessuali contenute nel rapporto della procuratrice generale dello stato Letitia James rendendo così evidente la sua presa di distanza.

La nemesi

 “Come persona che ha servito il governo a tutti i livelli - ha scritto Hochul su Twitter - e prima nella linea di successione, sono pronta a guidare lo Stato di New York come 57° governatore”. La vice assumerà l’incarico tra due settimane, quando le dimissioni di Cuomo diventeranno effettive. Ora sarà lei a guidare uno degli stati più importanti degli Stati Uniti e per molti questa è considerata proprio una nemesi per Andrew Cuomo: caduto per le molestie alle donne, sostituito da una donna.

La sua politica

A Kathy Hochul viene riconosciuto l'impegno che ha portato all'aumento del salario minimo a New York a 15 dollari e all'approvazione della legge sui congedi familiari retribuiti nello Stato. Noto è anche il suo impegno a favore delle donne, tra cui l'iniziativa “Enough is Enough”, nata contro le aggressioni sessuali nei campus universitari. Hochul è pure co-presidente della task force dello stato sull'abuso di eroina e oppiacei. 

Senatrice impegnata

Nel 2011 è stata eletta al Congresso, occupando una poltrona considerata fino ad allora certa per i Repubblicani. Durante il suo mandato ha introdotto il “Clothe a Homeless Hero Act”: iniziativa che ordinava agli aeroporti di consegnare i vestiti non reclamati ai checkpoint aeroportuali alle organizzazioni di veterani. Il suo disegno di legge è diventato legge nel 2013.