Tartufo D'Alba

Parliamo di...Tartufo

di Ana Maria Vasconcellos

Cosa sono I tartufi? Sono frutti dei funghi che crescono attaccati a certe radici. Sono estremamente aromatici e la loro stagione dipende dalla loro tipologia.


Brillat-Savarin definì I tartufi come il diamante della cucina.


L’anno scorso sono andata alla Fiera Internazionale del Tartufo di Alba. Un’esperienza da ripetere.


Alba è una graziosa cittadina del Piemonte, piena di gente gentile e cibo squisito. E, come bonus, visto che ospita la fabbrica della Nutella, mentre cammini per le sue stradine, senti un inebriante profumo di cioccolato.


Non sapevo molto sui tartufi fino all’anno scorso. Ma dopo aver sentito quel profumo, non l’ho più dimenticato. E’ tutta l’atmosfera che ci cattura, il piacere dei cercatori di tartufo che mostrano i loro tesori e il rispetto di tutti per queste eccellenze gastronomiche.


Esistono molti tipi di tartufi, ma il più noto è il tartufo bianco italiano, trovato principalmente ad Alba e in Croazia.


La seconda qualità più conosciuta è il tartufo nero francese. Esistono tante altre qualità, ma queste due sono le più conosciute ed apprezzate.


Mentre per il tartufo bianco d’Alba la stagione è appena cominciata e arriva fino a primavera, per il tartufo nero francese questa va da Febbraio ad Aprile per quelli più pregiati.


I tartufi crescono sotto le foglie cadute a terra, attaccati alle radici di certi alberi.


Le principali ricette con i tartufi sono molto semplici, visto che sono loro l’ingrediente principale.


I Prezzi del Tartufo


Il prezzo del tartufo viene stabilito per grammi. Viene calcolato in base alla legge della offerta.


Durante il Festival del Tartufo di Alba, viene allestita una specie di Borsa del Tartufo, dove, basati sulla quantità e qualità dei tartufi trovati e dalla domanda fatta dagli acquirenti (che arrivano da tutte le parti del mondo) vengono stabiliti i prezzi.


I ristoranti ad Alba sono molto onesti e chiari riguardo al tartufo, comunicando il prezzo di mercato del giorno/grammo e spesso portando una bilancia a tavola per pesarlo prima di affettarlo sul vostro piatto.


Il prezzo medio nei ristoranti durante il Festival 2012 era di € 5,00/grammo, e un piatto dovrebbe averne almeno 5gr (meglio 10gr) per essere buono.


I prezzi variano anche in proporzione alla qualità del pezzo. Ho sentito di un tartufo di 800 gr venduto a € 3.000,00.







10 ottobre 2013
 
Diventa fan di Tiscali su Facebook
 
 
 
divertimento e colpi di scena nel nuovo viral di Nathura
Disturbi del sonno:
divertimento e colpi di scena nel nuovo viral di Nathura

La notte si sa, è meglio dormire: anche perché di notte, a volte, succedono cose che sarebbe meglio non vedere.

Cerca le aziende e servizi della tua città

Sei a:
Cerca:
© Tiscali Italia S.p.A. 2014  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali