Integratori: un aiuto per sentirci meglio

Ogni tanto capita di sentirsi un po’ a terra, più stanchi del solito e con qualche disturbo che non ci rende del tutto a nostro agio. Spesso e volentieri non è nulla di grave, ma una semplice carenza di energie, un calo di vitamine o di altre sostanze necessarie per stare bene e sentirci in forze e in salute.
In Italia, come nel resto del mondo, ormai da tempo si è registrato un aumento del consumo d’integratori e il conseguente entusiasmo dei consumatori per i risultati ottenuti. Il loro impiego ha, infatti, lo scopo di ottimizzare gli apporti nutrizionali, fornire sostanze di cui il nostro corpo è carente come vitamine, minerali e altre sostanze di interesse nutrizionale e migliorare il metabolismo e le funzioni fisiologiche dell’organismo. Fondamentale è però ricordarsi che gli integratori non sostituiscono in alcun modo gli alimenti, ma semplicemente integrano una dieta che deve essere già equilibrata e salutare.
Per alcuni di noi, certi micronutrienti, per esercitare realmente le loro funzioni, devono essere introdotti in quantità che non sono raggiungibili solo con gli alimenti, se non nel caso di diete particolari. Succede anche che, per le motivazioni più diverse e personali come allergie, scelte etiche, ecc, nelle nostre diete ci sia uno scarso consumo di alcuni tipi di alimenti che contengono particolari sostanze a noi necessarie. È anche in questi casi che entrano in gioco gli integratori. Non manca, inoltre, la volontà di mantenere uno stato di salute ottimale, al di là delle eventuali carenze nutrizionali; per questo molte persone scelgono consapevolmente di fare uso degli integratori per migliorare, nel complesso, il proprio stato psicofisico. Sono in particolare gli integratori a base di fermenti lattici ad attirare le simpatie degli acquirenti consapevoli, seguiti dagli integratori salini e dai multivitaminici.
Diversi sono i contesti in cui si può fare utilizzo degli integratori per migliorare nel complesso il nostro stato di salute, ricordandoci però che questi prodotti non sostituiscono in alcun modo i medicinali terapeutici.
Sport: per supportare al meglio l’attività fisica e la propria passione sportiva, gli integratori sono molto indicati, soprattutto per conferire più energia e sali minerali che richiedono gli sforzi fisici. Fondamentale, però, è la consapevolezza che gli integratori non sono in grado di migliorare significativamente la prestazione sportiva a livello competitivo.
Antinvecchiamento: molti integratori possono essere d’aiuto per rallentare gli effetti del tempo e per farci sentire più in forze, come quelli contenenti sostanze antiossidanti che, ovviamente, vanno accompagnati da diete sane e alimenti anch’essi antiossidanti.
Perdere peso: gli integratori, se affiancati a una dieta ipocalorica prescritta da uno specialista e dall’attività fisica, possono aiutare a perder peso e a restare in forma. Non si può certamente sperare che la sola assunzione di integratori basti per far dimagrire.
Patologie: gli integratori alimentari sono un supporto validissimo in molte patologie quando vengono affiancati a una cura efficace.
Prevenzione: esiste una nutrita categoria d’integratori che dovrebbero servire alla prevenzione di situazioni particolari, spesso vere e proprie patologie che possono essere scongiurate con l’assunzione di sostanze utili e con abitudini corrette.
Come tutte le cose, è fondamentale utilizzare gli integratori in modo consapevole e intelligente, accertandone la necessità con il parere di un esperto.
  

Altri articoli
Sistema immunitario in forma? Merito della flora intestinale
Inverno, tempo di raffreddori e influenza. Per contrastarli, in...
Diarrea e alterazioni della flora intestinale: correlazioni e rimedi naturali
Il nostro corpo è come un orologio, un meccanismo fatto di...
Squilibri e intolleranze alimentari: primo passo, ripristinare la flora batterica
Equilibrio: una parola magica che, nelle diverse funzioni che...
Dolori e fastidi intimi? Ci pensano i simbiotici!
Noi donne sappiamo bene quanto siano irritanti e causa di...
© Tiscali Italia S.p.A. 2016  P.IVA 02508100928 | Dati Sociali